fbpx
Dai vita agli scopi della tua anima

Blog

Riflessioni sulla libertà

by | 24 agosto 2021 | Akashic Records, Blog, manifestare, Post Recenti, lavoro dell'anima | 0 commenti

Perché essere liberi non significa semplicemente liberarsi dalle proprie catene, ma vivere in modo da rispettare e valorizzare la libertà degli altri.
-
Nelson Mandela

La “libertà” è una delle linee di schermaglia più controverse nell'odierna guerra culturale. È una parola che fa scattare tutto, dallo zelo patriottico alla profonda contemplazione spirituale.

Se la tua immagine di libertà è cavalcare uno stallone su una spiaggia sabbiosa con i capelli al vento, o se la tua immagine di libertà è essere in grado di prendere decisioni basate interamente sui tuoi desideri personali senza preoccuparti degli altri, o se la tua immagine di libertà è vivere una vita di semplicità rinunciando alla maggior parte dei tuoi beni terreni, il fatto è che la libertà è ovviamente più complicata di tutto questo.

In tutti e tre gli esempi precedenti, la libertà alla fine raggiunge il confine della realtà:

  • Quel cavallo alla fine dovrà fermarsi per cibo o acqua.
  • Queste decisioni avranno un impatto tangibile sugli altri e avranno sempre delle conseguenze.
  • Il rifiuto della ricchezza materiale e del potere influenzerà la nostra capacità di provvedere ai bisogni fisici di noi stessi e dei nostri cari in tempi di vera scarsità o crisi.

In breve, occupiamo un pianeta che non solo ha gravità, ma richiede anche che dobbiamo accettare la responsabilità delle nostre azioni al fine di raccogliere i frutti delle nostre libere scelte.

Siamo di fronte a due tipi di libertà, esterna e interna. La libertà esterna coinvolge le azioni che intraprendiamo nella nostra vita quotidiana nel mondo reale. La libertà interiore è libertà dai modelli limitanti che risiedono dentro di noi.

Tutti gli esseri umani desiderano la libertà di esprimere le nostre verità più intime e di permettere alla vita di svolgersi. Per raggiungere uno stato di libertà, ci muoviamo deliberatamente verso ciò che desideriamo e ci allontaniamo da ciò che non vogliamo.

La libertà richiede fiducia nel momento. Se insistiamo su un risultato specifico, non siamo liberi. Se abbiamo paura e stiamo dettando risultati particolari, non siamo liberi. Per essere veramente liberi, dobbiamo avere una fede genuina nella bontà della vita, confidando che qualunque cosa accada, sarà benefica per noi nel presente. Siamo tenuti a confidare nella bontà della vita ora, non più tardi o in futuro, dopo aver ottenuto un risultato specifico.

La buona notizia è che la fiducia nel momento è abbastanza gestibile per la maggior parte di noi. Possiamo iniziare a sperimentare una scheggia di possibilità alla volta e far crescere la nostra fiducia.

La maggior parte di noi è molto sofisticata riguardo alle credenze….sappiamo che alcune sono preferite ad altre. E quando ci viene chiesto di identificare le nostre convinzioni, tendiamo a pronunciare le risposte "corrette". Il problema è che non sempre sono ciò in cui crediamo veramente. Per scoprire le nostre convinzioni più profonde sulla libertà, chiediti cosa "sappiamo" essere vero riguardo alla libertà. Quando iniziamo a considerare ciò che sappiamo essere vero sulla libertà o sul nostro rapporto con essa, emergono le nostre vere convinzioni. Provalo e lascia che le tue vere convinzioni vengano rivelate.

Ecco alcune domande da esplorare mentre rifletti sulla tua relazione con la libertà esterna e interna. Puoi porre queste domande sia come esercizio per i Registri Akashici, sia al di fuori dei Registri utilizzando la tua intuizione e prospettiva. Oppure prova queste domande in entrambi i modi e nota le differenze nelle risposte. Come sempre, scrivere le risposte sarà utile, poiché questo esercizio va molto in profondità.

  • Senti che ci sono restrizioni alla tua libertà? Che tipo di libertà-religiosa? Politico? Economico? Interno, esterno o una combinazione?
  • Cosa ne pensi della libertà? Quali decisioni prendi sulla libertà?
  • Sei mai stato punito per aver espresso la tua libertà? Che tipo di libertà? Quali erano le circostanze? Qual è stata la punizione?
  • Hai mai avuto un'esperienza molto positiva nell'esprimere la libertà? Quando? In cui si? Che tipo di libertà? Le persone intorno a te condividevano questa libertà? O eri l'unico?

Queste domande possono portarti in un viaggio di esplorazione delle tue convinzioni riguardo alla libertà, all'individualità, alla responsabilità e all'essere un membro vitale della famiglia umana. Poiché il termine “libertà” è così importante nei titoli di oggi, questo è un argomento di riflessione molto importante per ognuno di noi.

La libertà non è un concetto astratto, ma un insieme di principi, valori e situazioni. Lo dobbiamo a noi stessi e al nostro posto nella storia umana per capire il nostro rapporto con la libertà e cosa significa la libertà per noi.

Goditi il ​​viaggio!